FATTI NON FOSTE /

DARIO MIALE

Nato a Grottaglie (TA) nel 1985, eredito la passione per la fotografia da mio padre, che per decenni ha lavorato nel settore come professionista.
Per formazione e attitudine, ho sviluppato negli anni un vero e proprio amore per il reportage sociale e la fotografia di strada, confini ideali tra cui muovermi per raccontare  realtà sedimentate e mondi in divenire.
Curiosare, conoscere, avvicinare la gente, attraverso il diretto contatto con il mezzo fotografico, non solo uno strumento per interpretare, bensì una chiave universale per comunicare e stabilire contatti con mondi nuovi.
La mia è una formazione artistica, ho frequentato l'istituto d'arte con indirizzo grafico, ed al conseguimento del diploma, dopo una serie di esperienze lavorative individuali, ho iniziato una collaborazione stabile con lo studio di comunicazione USOPPOSTO, con il quale a tutt'oggi mi occupo di grafica e fotografia.
Dal 2012, insieme all'amico e artista Giorgio di Palma, abbiamo dato vita al progetto denominato SANO/SANO, un'originale contenitore di idee, basato sull'inedito binomio tra fotografia e ceramica, che racconta in maniera dissacrante, la società  contemporanea.