FATTI NON FOSTE /

IDOUTORE

Vania C.
Idoutore nasce nel 2012 in una stanza da letto nel quartiere di Rathfarnham, a Dublino: solo fogli e pastelli neri.
I suoi disegni si sviluppano per mezzo di esseri fantastici che prendono voce tramite simboli semplici ed oggetti quotidiani: l’osservatore è chiamato a riconoscere se stesso, ad essere protagonista della storia che osserva per ricavare dall’immagine, prima ancora che l’altrui, la propria narrazione.
A Vania piace definire Idoutore “un personaggio inventato che ha scelto di continuare a raccontare bugie a scanso di diventare un bambino vero, e lo fa disegnando".